Formazione Animatori Digitali in Emilia-Romagna

By | 12 aprile 2016

piattaformeCominciata la formazione degli Animatori Digitali in Emilia-Romagna. Con una serie di incontri, 11 in regione, ha preso il via la formazione degli Animatori Digitali in Emilia-Romagna.

Questi gli incontri, condotti dai referenti delle scuole e dal Servizio Marconi TSI.

 

 Sede Data conduzione per la scuola polo conduzione per Servizio Marconi TSI #AD presenti
IIS Aldini BO 31/03/2016 Nadia Amaroli,
Elena Marcato
Roberto Bondi, Gabriele Benassi, Elena Pezzi 74
Molari Santarcangelo RN 01/04/2016 Andrea Lombardini Roberto Bondi,
Elena Pezzi
48
SM Mirandola MO 04/04/2016 Giacomo Dalseno Giovanni Govoni 17
IC SBiagio RA 05/04/2016 Chiara Ferronato Roerto Bondi,
Luigi Parisi
45
IIS Pascal RE 05/04/2016 Daniela Manzotti,
Maria Silvia Gatti
Gabriele Benassi 67
Bertolucci PR 06/04/2016 Silvia Fontana,
Aluisi Tosolini
Roberto Bondi,
Giovanni Govoni
53
IIS Copernico Carpeggiani FE 07/04/2016 Giuseppe Mazziotti, Emiliano Pancaldi Giovanni Govoni 40
IC9BO 07/04/2016 Elena Marcato Roberto Bondi 31
SM Marconi MO 07/04/2016 Christine Cavallari Gabriele Benassi,
Elena Pezzi
66
Respighi PC 08/04/2016 Romina Bertuzzi,
Stefano Costi
Roberto Bondi 34
IC Rosetti Forlimpopoli FC 08/04/2016 Valentina Biguzzi,
Chris Sorrentino, Massimo Dellavalle
Giovanni Govoni,
Luigi Parisi
43
totale presenti su 543 AD:  518


questi i temi essenziali della formazione come come è stata disegnata e proposta:

  • azione regionale, articolata su momenti formativi identici, intercambiabili, per favorire la partecipazione degli AD
  • quattro fasi, tre A,B,D di formazione, una C di accompagnamento, basata su lavoro in peer
  • predisposizione di una serie di appuntamenti diversi, accedendo ai quali ogni AD disegna un suo percorso in base ad interessi, opportunità, condivisione con gli altri AD con i quali si va ad interagire
  • integrazione di momenti altri, gestiti in cooperazione con gli altri attori che hanno sottoscritto il progetto, che vengono integrati ed aggiunti alle proposte formative dirette della rete regionale
  • impostazione di un portfolio delle esperienze formative degli AD, esteso ai momenti del percorso proposto dalla rete, a quelli “validati” proposti da partner della rete o dal Servizi Marconi TSI, ai percorsi online ai quali il singolo AD può aderire
  • costruzione in condivisione di un Open Data delle esperienze formative proposte dalle singole scuole, dove verranno elencate anche le realizzazione condotte dagli AD con gli specifici fondi del PNSD (i “mille euro”)

 

Queste le slide che hanno accompagnato le presentazioni

Download della presentazione: https://goo.gl/MA51Km